Archivio   
   CERCA  
  RIMINI
Ascolta la canzone Rimini
di F. Bejor

clicca qui
   CONTATTI
 NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
Inserisci i tuoi dati:


Informativa sulla Privacy
Accetto
  ATTIVITA' DI RENZI
  La sua Storia
  Fratelli d'Italia Rimini
  Renzi in Comune
  Renzi in Regione
  Rassegna Stampa
  I Nostri Volantini
  Altri Documenti
  Contatti
  Links
  RSS
  Home
  APPUNTAMENTI
Banchetti: IL LUNGOMARE CHE VOGLIAMO!
Sabato 28/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazza Tre Martiri
Domenica 29/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazzale Boscovich 
Archivio   
  FOCUS RSS

Caso Terremerse: "Errani finanzia Errani". Dopo il mio esposto, indagato per truffa il fratello del governatore!

Servizi per il Dirirtto alla Studio Universitario: la nuova Legge della Regione, un brutto pasticcio!

Cure odontoiatriche: una vera e propria telenovela tra la chiusura e l'ottusità della Regione e la nostra mozione
 Archivio   
  documenti trovati • pag. di 0  
  Notizie RSS
   
 

CASO TERREMERSE: LA MAGGIORANZA DI CENTRO SINISTRA HA RESPINTO LA NOSTRA RICHIESTA DI UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA. ORA CI RIVOLGEREMO ALLA CORTE DEI CONTI E ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA
 
 

24/11/2009 “Questa mattina dopo tre ore di dibattito la maggioranza di centro sinistra ha bocciato la nostra richiesta di istituire una Commissione d’Inchiesta per fare trasparenza sul contributo di 1 milione di euro erogato alla Cooperativa Terremerse di Bagnacavallo (RA), guidata dal fratello del Presidente Errani.

A questo punto, perciò – ha dichiarato il Consigliere Regionale Gioenzo Renzi di AN-PDL -, visto che i documenti che abbiamo in mano evidenziano numerose contraddizioni e discordanze sul rispetto dei tempi di esecuzione dei lavori e relativa documentazione dello stabilimento enologico in via Bicocca ad Imola,  non ci resta che presentare un esposto alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti.

 
   
 

Riteniamo infatti che su questa vicenda vi siano tutti i presupposti per valutare se, il contributo di 1 milione di euro concesso alla Cooperativa Terremerse debba essere revocato, così come previsto dalla Legge Regionale n. 15 del 1997.

Nello specifico, quest’oggi in aula abbiamo rilevato le seguenti contraddizioni:
1) la dichiarazione di Giovanni Errani, rappresentante legale di Terremerse, di fine lavori al 31 maggio 2006, (termine previsto da rispettare per ottenere il contributo), contrasta col Bilancio di Terremerse del 2008 in cui si attesta che nel 2007 i lavori della cantina erano ancora in corso di realizzazione;

2) la Cooperativa Terremerse per accedere al contributo in oggetto, avrebbe dovuto presentare alla Regione il certificato di conformità edilizia ed agibilità entro il 15 giugno 2006, ma la Regione nel settembre 2006, con la Delibera di Giunta 1224/2006 dispone di liquidare ugualmente il contributo a Terremerse senza la presentazione del suddetto certificato;

3) la Cooperativa Terremerse chiede al Comune di Imola il certificato di conformità edilizia ed agibilità solo il 7 agosto 2007 e lo presenta in Regione l'11 gennaio 2008, con ben 18 mesi di ritardo rispetto al termine previsto;

4) il 18 gennaio 2008 la stessa AGREA (Agenzia Regionale Erogazioni Agricoltura) attesta che lo stabilimento enologico non è ancora operativo, mentre, al contrario, l’Assessore all’Agricoltura Rabboni dieci giorni prima dichiara in una lettera ufficiale che la struttura è completamente operativa dal 2007.

Ebbene – conclude Renzi – dinnanzi a questa serie di elementi discordanti,  tutti atti ufficiali, la Giunta e il Presidente Errani, non sono stati in grado di replicare e si sono ben guardati, alla faccia della loro tanto decantata moralità, di far approvare una Commissione d’Inchiesta per fare chiarezza su tutta questa vicenda.”   



Tags:
 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
 
 
   BATTAGLIE DI RENZIRSS
Archivio  
  NOTIZIE RSS
Dopo 7 anni dalla Convenzione è urgente la realizzazione del Parcheggio “Scarpettti”!.
Ho riproposto l’intitolazione del Campone di Castelsismondo al poeta Ezra Pound!
Ancora da restaurare e valorizzare la statua di Giulio Cesare.
Rispettare i tempi previsi dal Patto della Sicurezza per il trasferimento temporaneo e definitivo della Questura.
Case Popolari: prima i Riminesi con l’anzianità di residenza !
Archivio  
  IL BLOG DI RENZI
Archivio  
   FOTO GALLERY
Archivio  
Privacy   Cookies
©copyright Gioenzo Renzi 2008