CERCA  
  RIMINI
Ascolta la canzone Rimini
di F. Bejor

clicca qui
   CONTATTI
 NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
Inserisci i tuoi dati:


Informativa sulla Privacy
Accetto
  ATTIVITA' DI RENZI
  La sua Storia
  Programma Elezioni Comunali 2021
  Fratelli d'Italia Rimini
  Renzi in Comune
  Renzi in Regione
  Rassegna Stampa
  I Nostri Volantini
  Altri Documenti
  Contatti
  Links
  RSS
  Home
  APPUNTAMENTI

Ogni mercoledì e sabato mattina, banchetto in Piazza Tre Martiri (a fianco della statua di Giulio Cesare)

Raccolta firme per dire:

  • NO al transito veicolare in Via Ducale e nel Quartiere Fiorani!
  • NO allo IUS SOLI, la cittadinanza italiana non si regala: si merita!
Archivio   
  FOCUS RSS

Basta con la paralisi della viabilità! Basta con le sperimentazioni sulla pelle dei cittadini!

La storia di Castel Sismondo sepolta sotto una colata di cemento armato!

Sottoposto alla attenzione della Corte dei Conti il Lungomare Tintori: fatto e rifatto in pochi mesi!!
 Archivio   
  documenti trovati • pag. di 0  
  Notizie RSS
   
 

Continua la paralisi della mobilità veicolare dopo la chiusura del Ponte di Tiberio, tra incertezze, contraddizioni e poca trasparenza sui provvedimenti adottati
 
 

 01/04/2022

L’Amministrazione Comunale ha istituito, da Febbraio a fine Marzo 2022,  il “fila a destra” dalla rotatoria Valturio verso il Borgo Mazzini, Circonvallazione Meridionale, Largo Unità d’Italia, Via Bastioni Orientali, Via Roma, per completare la pista ciclabile verso il Ponte di Tiberio e realizzare la nuova rotatoria in fondo a Via d’Azeglio.

Il suddetto provvedimento, non temporaneo, ma continuativo con segnaletiche “monumentali”, era stato deliberato fin dall’ottobre 2019 dall’allora Giunta del Sindaco Gnassi (l’Assessore alla mobilità era Frisoni, ancor oggi in carica), insieme agli altri provvedimenti per la chiusura del Ponte di Tiberio, quali: l’inversione del senso di marcia mare-monte sulla via Bastioni Settentrionali, l’attraversamento monte-mare del Quartiere Fiorani sulla via Italo Flori e del Rione Clodio, con percorrenza in Corso d’Augusto e Via Ducale.

E’ sotto gli occhi di tutti, come la “deviazione a destra” del traffico veicolare monte-mare dalla rotatoria Valturio verso Piazza Mazzini-Via Roma abbia penalizzato la mobilità e la vita dei cittadini, congestionato questo percorso, allungato di 2 Km, negli orari di accessi al lavoro e ritorno, nei giorni di mercato, durante le fiere e i congressi, con lunghe colonne di auto, ferme o che procedono lentamente, con relativo inquinamento ambientale.

Ora, l’Amministrazione Comunale, rispondendo a nostra interrogazione consigliare, ha annunciato che, al termine dei lavori per la realizzazione della ciclabile e della nuova rotonda, in Via Circonvallazione Occidentale, verrà riattivato il doppio senso di traffico, con la mobilità monte-mare veicolato in Corso d’Augusto e Via Ducale, nonostante l’impatto ambientale e acustico subito per due anni dai residenti.

Non si conosce la data in cui verrà attivata la ZTL su Corso d’Augusto, l’Amministrazione, tramite l’Assessore Frisoni, si è limitata a dichiarare che non è disponibile ad ampliare la ZTL dalle 8 ore previste di notte, nonostante le richieste dei residenti di avere anche 8 ore la ZTL durante il giorno, alla luce del carico di inquinamento acustico e atmosferico da sopportare; una decisione incomprensibile, tenuto conto che nel Borgo San Giuliano, pur non rientrando nel Centro Storico, vige una ZTL  di 24 ore.  

Inoltre, nonostante le nostre ripetute richieste, non abbiamo potuto ancora conoscere l’esito dei risultati delle rilevazioni effettuate da ARPAE in Via Ducale su flussi di traffico, inquinamento ambientale e acustico.

Infine, dinnanzi alla nostra domanda sullo stato attuale di progettazione del Ponte alternativo al Ponte di Tiberio, l’Amministrazione Comunale ha smentito l’ipotesi di un ponte di collegamento tra la via Tonale-Via Bagli con la Via Rossa, dietro l’OBI (come era apparso sulla stampa in data 10/02/22), senza peraltro riuscire ad indicare lo stato progettuale, dove, come, quando, verrà eventualmente realizzato. Al di là degli annunci compiuti, da parte del Sindaco Sadegholvaad, nello scorso luglio 2021, alla vigilia della campagna elettorale, non è ancora disponibile alcun progetto su tale ponte alternativo!

Purtroppo, dobbiamo riscontrare, ancora una volta, da parte dell’Amministrazione Comunale approssimazione, mancato ascolto dei residenti e poca trasparenza, nel porre le scelte in essere, senza definire prima soluzioni alternative, il tutto a danno della mobilità e della vivibilità collettive.
                        

 
   
 

Tags:
 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
 
 
   BATTAGLIE DI RENZIRSS
Archivio  
  NOTIZIE RSS
L’Amministrazione Comunale cambia idea, come da noi chiesto per tre anni, sul prolungamento del Metromare dalla Stazione alla Fiera.
Manutenzione straordinaria delle “banchine” e restauro delle Mura storiche tra il Ponte di Tiberio e il Ponte dei Mille.
Divelta anche la colonnina di pietra del Piazzale antistante il Tempio Malatestiano. Non si salva più niente !
Passeggiata sul Canale tombinato dell’Ausa, tratto spiaggia (tra il bagno 28 e il “Nettuno”): la pavimentazione rifatta, due volte. Chi paga?
La maggioranza Sadegholvaad contro le nostre proposte per la legalità e sicurezza a Rimini.
Archivio  
  IL BLOG DI RENZI
Archivio  
   FOTO GALLERY
Archivio  
Privacy   Cookies
©copyright Gioenzo Renzi 2008